Lo studio sul “mercato delle recensioni” di Revinate racconta tante cose interessanti, pertanto vi invitiamo a leggerlo. Una tabella in particolare ci ha colpito, quella visualizzata qui sotto. Il numero di recensioni per noi  è un importante indicatore di visibilità. Ora, è vero che l’indicatore è endogeno (più ospiti ci sono in hotel, più recensioni arrivano). Tuttavia, una destinazione turistica dove gli albergatori premono per essere recensiti, a parità di condizioni e di presenze turistiche, avrà più notorietà dei suoi concorrenti.  L’Italia, insieme alla Germania ha il maggior numero di hotel in Europa (+ di 33 mila), ed è il terzo paese per registrazioni (arrivi) in hotel; nella speciale classifica di Revinate è quarta per numero di recensioni. Un altro dato interessante che si desume dalla tabella è che siamo secondi per numero di recensioni per hotel (circa 400) dopo la Spagna (più di 500) e prima di  Uk (380) e Francia (286). Ci vengono in mente due considerazioni:

  1. In Italia ci sono troppi hotel sulla carta (e quindi nelle statistiche). Perché?
  2. Non siamo poi cosí male a farci recensire, anche perché abbiamo tutto da guadagnarci visto che abbiamo lo score medio più alto.

Conclusione, bravi albergatori italiani non sulla carta. Dai si può dare di più